RICHIEDI INFORMAZIONI

Che cosa si intende per parodontologia e perché è necessario intervenire

Le malattie parodontali sono meglio conosciute come gengiviti e parodontiti o piorrea. Si tratta di infezioni più o meno gravi che colpiscono i tessuti molli e duri del dente, cioè tutti quelli che lo rendono fermo e stabile nell’arcata dentale (gengive, ossa alveolari, cemento radicolare e legamenti parodontali). Se tali tessuti si infiammano, a causa della troppa placca e del tartaro depositati, la loro massa viene meno e il dente inizierà a muoversi fino a cadere.

Specialista negli interventi di parodontologia a Padova, l’Ambulatorio Odontoiatrico Dr. Antonio Lunardon, per scongiurare la perdita del dente consiglia di intervenire non appena si avvertono sintomi come gengive rosse, doloranti e sanguinanti oltre che una loro restrizione.

Mentre la gengivite interessa i tessuti più superficiali e, senza intervento chirurgico, può guarire del tutto senza lasciare lesioni nella gengiva, la parodontite è un’infezione assai più seria e avanzata che richiede un’operazione.

Parodontologia: fasi di una visita parodontica

Come una qualsiasi altra visita odontoiatrica, anche la visita parodontica inizia con una fase di anamnesi in cui l’odontoiatra sottoporrà il paziente ad alcune semplici domande, al fine di conoscere la sua storia clinica e gli interventi già svolti sul suo cavo orale. In seguito, verrà svolto un esame obiettivo, con intervento diretto sulla bocca e dentatura, per valutarne lo stato. Per capire al meglio la patologia e la sua gravità, il medico può richiedere che vengano fatti esami radiologici e di laboratorio. Una volta stabilita la diagnosi, si procede di norma con sedute preventive di igiene orale, al fine di rimuovere i depositi più grandi di placca e tartaro.

Gengivite e parodontite richiedono due tipi di intervento diverso: nel primo caso il problema è superficiale e rimovibile senza operazione chirurgica; si procede quindi con levigatura radicolare, il curettage e l’ablazione per rimuovere placca e tartaro. Se si diagnostica invece la parodontite, e i batteri hanno quindi ormai intaccato anche il tessuto osseo dentale, si rende necessario un intervento chirurgico diviso in due fasi. La chirurgia resettiva per la ricostruzione del tessuto osseo, alla quale segue la chirurgia rigenerativa volta a rigenerare tutti gli altri tessuti che consentono la stabilità dentinale.

Parodontologia: fasi di una visita parodontica

Gli odontoiatri dell’Ambulatorio Dentistico dr. Antonio Lunardon di Padova, forti della loro esperienza nel settore, sono in grado di offrire varie alternative nel campo della cura alle gengiviti e parodontiti. Oltre ad agire attivamente per la cura della piorrea, sono disposti anche interventi di terapie parodontali non chirurgiche laser assistite. Presso il Poliambulatorio è possibile usufruire di tecnologie all’avanguardia, che consentano la minima invasività e il minimo dolore. Se abbinate alla terapia antinfiammatoria e igienica prescritta, il paziente avvertirà solo un fastidio tollerabile, ma sarà contento di avere una bocca come nuova.

Affidati ai nostri professionisti!

Prenota ora il tuo appuntamento in Centro Odontoiatrico Lunardon

WhatsApp Scrivici su WhatsApp